AMEPSI - Accademia Medico Psicologica

Accademia
Medico
Psicologica

Problemi di Coppia

Coppie in crisi, coppie che urlano, coppie distanti ma in cordiale apparente accordo, coppie con valori diversi e potremmo continuare all’infinito. Meravigliose coppie di persone che pensano che qualcuno debba “aggiustare” il partner!

L’amorevolezza spesso finisce nel dimenticatoio. No, ovviamente non bisogna mai cadere nella sudditanza. Essere amorevoli significa chiedere invece che urlare, dire invece di inveire. Ogni persona dovrebbe sapere cosa si aspetta dall’altro, cosa vorrebbe dall’essere in coppia e sarebbe anche bello se ognuno lo comunicasse  al partner evitando tanti fraintendimenti. Capita troppo spesso che si creino aspettative deluse perché in realtà semplicemente non comprese dal partner. Queste determinano dinamiche di coppia dolorose per ambedue. Esse provocano rabbia e quindi aggressività, più o meno manifesta. Non bisogna dimenticare che la coppia è formata da due individui con storie, delusioni, credenze proprie che credono universali e pensano che siano condivise, quando spesso non è così.

Modificare la struttura comunicativa della coppia significa modificare le problematiche alla base dei litigi della coppia.

Se le coppie apprendessero la modalità di discussione costruttiva, ed il senso di comune responsabilità degli accadimenti, allora riuscirebbero a sentirsi  felici costruendo sintonia, accordo e piacevolezza.

Le tecniche che noi usiamo per migliorare gli equilibri delle coppie sono sempre basati sulle mansioni date da fare a casa, questo ci permette di avere tempi decisamente più celeri nell’affrontare il cuore del problema e nel cambiare le modalità errate che spesso rendono i partner due nemici quando dovrebbero essere due alleati.